header - banner1
Home > I Servizi > Per i cittadini > Passaporti

PASSAPORTI

Il passaporto italiano è un documento d'identità che consente di viaggiare nei i Paesi riconosciuti dal Governo Italiano. Il libretto attualmente in vigore viene emesso con una validità di 10 anni.

A partire dal giorno 3 marzo è entrata in vigore la nuova modalità di emissione del passaporto elettronico con impronte digitali: il connazionale che presenterà una domanda di rilascio di passaporto, dovrà recarsi presso gli sportelli del Consolato prendendo appuntamento e depositare, mediante scansione elettronica, l’impronta del dito indice di ciascuna mano.  I bambini al di sotto dei 12 anni sono esenti dalla apposizione delle impronte.
NB : I passaporti emessi precedentemente rimangono validi fino alla loro naturale scadenza.

MODALITÀ PER L'INOLTRO DELLE DOMANDE DI PASSAPORTO

Il Consolato d’Italia ad Amsterdam informa tutti i cittadini italiani che per un migliore servizio al pubblico ed evitare inutili attese, la richiesta di passaporto avverrá esclusivamente per appuntamento: Come prendere l'appuntamento.

Per informazioni:

e-mail: passaporti.amsterdam@esteri.it
telefono: +31 (0)20 5502073 (il lunedí, il martedí, il giovedí e il venerdí dalle ore 14.00 alle ore 16.00)

PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO A MAGGIORENNI OCCORRE PRESENTARE: (clicca qui)

RILASCIO DEL PASSAPORTO A MINORENNI

Dal 26 Giugno 2012 i minori potranno viaggiare solo se muniti di documento di viaggio individuale: Passaporto o Carta d’Identità (nel caso di viaggi all'interno dell'Unione Europea).

I minori non potranno più, in nessun caso, viaggiare con iscrizione sul passaporto dei genitori.

Tali nuove norme, volute a livello comunitario per garantire una maggiore individuabilita' e quindi sicurezza ai minori, prevedono che:

  • tutti i minori devono essere muniti di un passaporto individuale;
  • onde poter aggiornare la fotografia degli aventi diritto, la validita' temporale del passaporto per i minori e' differenziata in base all'eta' (tre anni per i minori da zero a tre anni; cinque anni per i minori tra tre e diciotto anni).

N.B. : Per i minori di età inferiore agli anni quattordici, l'uso del passaporto è subordinato alla condizione che viaggino in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, oppure che venga menzionato sul passaporto, o su una dichiarazione rilasciata da chi puo' dare l'assenso o l'autorizzazione, il nome della persona, dell'ente o della compagnia di trasporto a cui i minori medesimi sono affidati. La sottoscrizione di tale dichiarazione deve essere vistata da una autorità competente al rilascio del passaporto.

Se si desidera, quindi, che un minore di anni 14 viaggi accompagnato da una persona diversa dai genitori è necessario che questi si presentino all’Ufficio Notarile del Consolato avendo con sé: i propri passaporti, il passaporto del minore ed i dati della persona a cui il minore verrà affidato. L’affidamento può avvenire anche a favore di più persone.

PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO A MINORENNI OCCORRE PRESENTARE: (clicca qui)

AVVISO A TUTTI COLORO CHE RICHIEDONO IL RILASCIO DEL PASSAPORTO
Si avvisano i connazionali che al momento del ritiro/ricezione del nuovo passaporto devono verificare la correttezza dei dati anagrafici e comunicare tempestivamente gli eventuali errori.
Qualora si riscontrassero errori successivamente non potrà essere rilasciato un nuovo passaporto senza oneri.

Trascorsi 10 anni dalla data di rilascio del passaporto è necessario fare domanda per ottenere un nuovo libretto passaporto. I passaporti rilasciati a partire dal 4 febbraio 2003 hanno una validità di dieci anni (e non più di cinque come avveniva prima) e non potranno essere rinnovati alla scadenza.

N.B. A partire dal 1 gennaio 2012 si rilasciano solamente passaporti biometrici validi per tutto il mondo e a partire dall'8 luglio 2014 il costo totale ammonta ad euro 116,00.

Per ulteriori approfondimenti consultare il sito del Ministero degli Affari Esteri: Clicca qui per il link

FURTO / SMARRIMENTO DEL PASSAPORTO
Residenti all’estero
Occorre che il cittadino si presenti all’Ufficio Passaporti del Consolato con la documentazione prevista e munito di:

  • denuncia di furto o smarrimento del passaporto effettuato presso la locale competente Autorità di Polizia;
  • documento di riconoscimento valido con fotografia.

FRECCIA DESTRAAVVISO AI NON RESIDENTI ALL'ESTEROFRECCIA SINISTRA

I) il 28 maggio 2011 é stato introdotto il documento di viaggio provvisorio (ETD - Emergency Travel Document), in base ad un modello uniforme approvato da tutti i Paesi

dell'Unione Europea.

Nei Paesi Bassi potrà essere rilasciato, dopo gli opportuni accertamenti, esclusivamente dal Consolato Generale d’Italia in Amsterdam e soltanto nei giorni feriali (da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 12.00 e solo il mercoledí dalle 14.00 alle 16.00). Il documento può essere rilasciato solo nei giorni immediatamente precedenti la partenza e comunque con una validitá massima di 5 gg.

La documentazione che il connazionale dovrà produrre per richiedere l’ETD è

la seguente:

1) denuncia di furto o smarrimento del passaporto o di altro documento

di viaggio presso le locali autorità di polizia;

2) dichiarazione di furto o smarrimento del passaporto o di altro documento

di viaggio, resa al Consolato ai sensi degli articoli 46 e 47 e con le avvertenze di cui

all’art.76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445;

3) almeno 2 fotografie formato tessera dell’interessato secondo le specifiche

stabilite per i passaporti;

4) titolo di viaggio del richiedente;

5) pagamento del costo dell’ETD (attualmente Euro 1,55)

6) qualunque altro documento, che consenta l'identificazione del richiedente (patente di guida, documenti emessi da altre amministrazioni, etc.) o testimoni muniti di passaporto o carta d’identità che agevolino il Consolato nella procedura di identificazione della persona.

 

Visto l’aumento di smarrimenti e furti di documenti personali, si suggerisce ai connazionali di viaggiare – ove possibile – con due documenti diversi e di tenerli separati (ad esempio: carta d’identità con sé tutto il tempo, passaporto in altro luogo sicuro) ció consentirá in caso di smarrimento di uno dei documenti di non perdere il volo di rientro, qualora i tempi di rilascio dell’ETD non siano sufficienti.

 

II) In caso di furto o di smarrimento anche del denaro contante e della carta di credito, si suggerisce di contattare immediatamente parenti o amici in Italia, chiedendo loro di inviare il denaro necessario per l’emergenza tramite le agenzie di trasferimento denaro (Western Union, Money Gram ecc.). Prima dell’invio si suggerisce, in caso di assoluta mancanza di documenti, di volersi accertare, presso le filiali di dette agenzie in Olanda, della possibilitá di ritirare il denaro presentando solo la denuncia della Polizia locale (ci risulta che solo alcune filiali diano questa possibilitá per importi contenuti).

Si suggerisce di conservare carte di credito e denaro separati dal documento di riconoscimento (e in luogo sicuro).